Helix

Informazioni sul piercing

Tempo di recupero: 3 - 4 mesi
Diametro del filo: 1,2 mm.
Lunghezza: 6 mm
Dolore (1 - 10): 3

Helix Piercing

Un piercing helix è, al giorno d'oggi, uno dei più comuni piercing tra tutti, se non conti i normali orecchini.

Un helix è molto comune soprattutto tra le donne, da quelle più giovani a quelle più in là con l'età.
Il piercing è talmente semplice che da molti viene considerato come se fosse un normale orecchino, che non richiede particolare attenzioni.

Cos'è un helix??

Un helix è un piccolo piercing posizionato sul margine superiore dell'orecchio. Questo piercing è per molti soltanto un comune orecchino, come quelli che si trovano nel lobo dell'orecchio.

Ma c'è una grande differenza tra un helix e un comune orecchino fatto da un gioielliere.
In questo articolo spiegheremo passo a passo queste differenze.

Quando viene fatto un helix, spetta al ricevente del piercing scegliere se iniziare con un anello oppure con una barra dritta. Spesso viene utilizzato anche un labret al posto di un'asta dritta con due perline alle estremità. In seguito puoi leggere perché si preferisce un gioiello piuttosto che un altro.

Come viene fatto un helix?

Un helix viene fatto praticamente come tutti gli altri piercing all'orecchio, quando si sceglie un piercer professionista. Tuttavia si prega di essere attenti al fatto che c'è molta differenza nel ricevere questo piercing da un piercer oppure da un gioielliere.

Differenze tra un piercer esperto e un gioielliere

Molti scelgono di ricevere il loro helix nella bottega dell'orafo di fiducia. Il motivo alla base di questa scelta è scarsa informazione o perché è abitudine andare dal gioielliere per richiedere questi servizi. Ma il fatto di aver compiuto azioni sempre in un certo modo oppure di non essersi informati, non sono ragioni per continuare a fare qualcosa nel modo sbagliato.

Presso il gioielliere locale, l'orecchio viene perforato con una pistola per occhini. La pistola crea velocemente un piccolo foro nell'orecchio e dopo pochi secondi è tutto finito. In breve, e spesso senza grande dolore, si ha un bel helix.
E qui finisce il bello dell'esperienza. Le pistole che vengono utilizzate non possono essere sterilizzate, la punta che crea il foro sono create senza pensare al trauma che la perforazione potrebbe creare all'orecchio e pertanto molti si trovano ad affrontare infezioni. Ma c'è di peggio.
Una pistola per orecchini può portare il batterio dell'epatite che, in alcuni casi può essere fatale. In altre parole rischi di contrarre l'epatite se una persona affetto da questa malattia è stata perforata in precedenza con la stessa pistola. In alcune parti d'Europa, per esempio, non ci sono regole riguardanti la pulizia di questa pistola o le condizione della camera nella quale avviene la perforazione.
Molti gioiellieri sostengono di utilizzare pistole sterili. Questo non può essere vero perché questi strumenti non possono essere sterilizzati, ma solo disinfettati, che però non è abbastanza.

Noi di Bodymod.it ti consigliamo di ricevere il tuo piercing helix da un piercer esperto.
Nello studio di un piercer professionista verrai perforato con un ago speciale. Sia l'ago che le pinze sono completamente sterilizzate e un vero professionista ha il controllo completo dell'igiene. Non c'è pertanto rischio di essere infettati con il batterio dell'epatite o altri.

In più, il foro è prodotto con un ago che è delicato sull'orecchio. Questo vuol dire che avrai meno problemi durante il processo di guarigione e ti risparmierai molti guai e dolori non necessari.
Detto ciò, per alcuni è più spaventoso essere perforati da un ago piuttosto che dalla pistola. Ma considera questo momento come un'interessante avventura e ricordati che preferiresti avere un dentista professionista a prendersi cura dei tuoi denti piuttosto che una persona qualsiasi con un trapano e senza educazione nel campo.

Ti preghiamo di notare che in questo articolo ci sono molte generalizzazioni, ma la nostra azienda conosce la realtà del settore. Riguardo le legislazioni vigenti in materia, in Italia un piercer deve intraprendere un percorso educativo prima di poter professare. Pertanto essi hanno più controllo sull'igiene e sono più aggiornati sull'anatomia umana.

 

Gioielli per l'helix

Ora che è tempo di scegliere il gioiello per il tuo piercing helix, devi prima decidere se vuoi ricevere questo piercing con una pistola oppure un ago.
I gioielli per un foro creato con la pistola, hanno un diametro del filo minore di un normale piercing. Un diametro del filo più piccolo significa, per esempio, che non potrai utilizzare i gioielli che abbiamo su Bodymod.it. I gioielli che noi offriamo hanno un diametro del filo di almeno 0.2 mm, purtroppo troppo grandi per il tuo foro.

Se hai ottenuto il tuo piercing presso un professionista, le possibilità di scelta per un gioiello sono pressoché infinite. C'è una vasta scelta di gioielli e sta a te scegliere se desideri, per esempio, un ferro di cavallo, un anello con sfera, un endless ring, una barra dritta oppure un labret.
A parte il look del piercing, ci sono certi vantaggi che questi modelli di gioielli offrono. I ferri di cavallo e i cerchi sono molto facili da pulire e puoi prendertene cura senza dover togliere il gioiello dal buco. Anche un labret accumula davvero poca sporcizia, poiché vi è un solo una parte rimovibile e il piatto posteriore non ha angoli e spigoli sui quali si possono accumulare sporco. Riguardo alle barre dritte con sfere alle estremità, il vantaggio di questi piercing è che sono molto leggeri rispetto agli altri gioielli e sono prodotti in svariati modelli.

Ti consigliamo di leggere di più sulle singole possibilità che hai per la scelta del gioiello nei seguenti link:

Puoi trovare i ferri di cavallo e i cerchi con un diametro generalmente di 8 mm, mentre i labret e le barre dritte hanno una lunghezza di 6-8 mm. Il primo gioiello che viene usato subito deve avere dimensioni leggermente maggiori del normale per dare spazio all'orecchio di gonfiarsi. Spendere 2.30 per un gioiello prima di farsi il vero piercing e testarlo può dare un risultato finale perfetto. Se non sei sicuro delle dimensioni e dove trovare un modello di gioiello ad un prezzo conveniente per il "test" puoi consultare il nostro customer service di Bodymod.it attraverso live-chat, telefono, email o qui sotto all'articolo.

I materiali utilizzati per i gioielli

Ora che hai trovato il tipo di gioiello da utilizzare per il tuo helix, il prossimo passo è scegliere il materiale.
Come primo gioiello che dovresti usare si consiglia sempre il titanio, poiché è considerato uno dei materiali più sicuri. Comunque, una volta che il piercing è guarito, ci sono molti tipi di materiali tra i quali scegliere. Puoi leggere di più nei link qui sotto:

Come prendersene cura?

Se hai appena ricevuto un helix e non sei molto sicuro di come prendertene cura, qui su Bodyshop.it presto saremo in grado di offrirti una guida totalmente gratuita sull'aftercare del tuo nuovo piercing.

Puoi utilizzare questa guida per trovare soluzioni ai problemi più comuni che si incontrano quando si ha un piercing. Con il seguente articolo riguardante i problemi comuni con il piercing Puoi facilmente scoprire l'origine del tuo dolore/irritazione/arrossamento o similari e semplicemente trovare un ciclo di pulizia che si adatti di più alle tue esigenze.

Da evitare sempre

Con il tuo nuove helix ci sono cose che devi assolutamente evitare. Prima di tutto c'è evitare di giocare con il gioiello, toccarlo con mani sporche oppure incastrarlo nei vestiti. Ricordati quindi di lavarti le mani sempre prima di maneggiare il piercing. Inoltre si sconsiglia l'utilizzo di forcine per capelli nella zona del piercing in modo che non rimangano incastrate nel piercing.

Ci sono altri accorgimenti ai quali è difficile pensare. Per esempio è un buon consiglio evitare lacca per capelli oppure make-up nella zona del piercing, soprattutto se in fase di guarigione. Inoltre dovresti cambiare spesso la fodera del cuscino sul quale dormi in modo che il piercing non entri in contatto con lo sporco e i residui di make-up che si possono trovare su di essa. Un piccolo suggerimento è quello di usare una maglietta a maniche corte come fodera. Una notte si dorme su un lato, la notte seguente si gira il cuscino pertanto si dorme su un altro lato pulito. Le altre due notti si fa lo stesso però risvoltando la maglietta. In questo modo si dorme su una superficie pulita per 4 notti di seguito riducendo la quantità di bucato.

Lascia un Commento