Labret

Labret

Un labret è uno dei più utilizzati gioielli per piercing al giorno d'oggi e vi sono molte ragioni alla base di questo successo.

In questo articolo puoi leggere, per esempio, quali sono i vantaggi di un labret e in cosa consiste precisamente questo gioiello.

Cos'è un labret?

Un labret è davvero un gioiello semplice, composto da una barra dritta con un piatto ad un'estremità. Dall'altra parte della barra si trova una filettatura dove può essere avvitata una perlina. In un labret, la piccola sfera è sempre posizionata frontalmente, mentre il piatto è posizionato posteriormente, dentro la bocca, ad esempio.

I labret possono essere trovati in diversi modelli per poter soddisfare le esigenze individuali di ognuno. Essi variano nei colori e nei modi in cui funzionano, ad esempio:

  • Press-fit - dove una piccola barra dotata di punta è spinta all'interno di un'altra barra
  • Filettatura interna - dove la sfera ha un piccolo piolo che viene avvitato nell'asta dotata di filettatura
  • Filettatura esterna - quando la sfera è dotata di un piccolo buco nel quale la barra con filettatura viene avvitata

I vantaggi di un labret

I vantaggi di utilizzare un labret dipendono dalla zona del corpo nel quale questo viene utilizzato, e questi sono molti evidenti se comparati all'utilizzo di un altro tipo di gioiello. Perciò, un labret può essere utilizzato in modo vantaggioso in un trago, helix o in tutti gli altri piercing all'orecchio, piuttosto che un comune orecchino con fermaglio. Un vantaggio è, per esempio, che un labret è molto più igienico poiché non accumula sporco come polvere, lacca per capelli, residui di makeup o altri prodotti utilizzati per la cura dei capelli.

Inoltre, puoi avvitare molte diverse perline su un labret, pertanto non è difficile cambiare look al tuo piercing. In più, un labret ha dimensioni migliori rispetto a un orecchino che distruggerebbe un normale piercing a causa del diametro di filo con cui è fatto.

Se un labret viene utilizzato come gioiello per un piercing al labbro, il piatto di cui questo è dotato offre molti vantaggi alla bocca. Ci sono minori possibilità che questo gioiello danneggi i denti e le gengive, rispetto, ad esempio, alla sfera di una barra. Inoltre, i labret vengono prodotti in svariate lunghezze, pertanto è facile trovare il gioiello che più si adatta al tuo labbro o al tuo orecchio.

Per quali piercing si può utilizzare un labret?

Il labret viene utilizzato molto spesso per i piercing al labbro, dove sono chiaramente i più noti. Ma questo tipo di gioiello ha acquistato sempre più popolarità anche nei piercing all'orecchio, soprattutto per il trago o l'helix. Potenzialmente, tutti i tipi di piercing al labbro possono utilizzare un labret e ciò succede anche nel caso di piercing all'orecchio.

Alcuni dei piercing dove un labret può essere utilizzato in modo ottimale:

Dimensioni standard

Le dimensioni più comuni per un labret al giorno d'oggi variano in base alla parte del corpo in cui esso viene utilizzato. Comunque, quando sono usati per piercing all'orecchio, al labbro o altri, hanno un diametro del filo di circa 1,2 mm.

Per quanto riguarda la lunghezza, bisogna valutare lo spessore del labbro o dell'orecchio, e la misura solitamente utilizzata varia tra i 6 e gli 8 mm. Con piercing più speciali, come quello alla guancia, il diametro del filo utilizzato è di 1,6 mm e la lunghezza della barra arriva fino ai 10-14 mm.

I materiali più utilizzati per un labret

Il materiale più utilizzato è senza dubbio l'acciaio chirurgico. Ma ultimamente il/la PTFE/Bioplastica sono materiali sempre più impiegati per produrre i labret perché offrono diversi vantaggi quando sono utilizzati in bocca. Qui sotto puoi leggere di più sui diversi materiali di cui i labret sono fatti:

Lascia un Commento